Cerca sul blog

Informazioni

Richiedi il tuo accesso:
senza nessun impegno avrai una piattaforma a tua disposizione per gadget e oggetti personalizzati »

Cambiare l’allestimento della vetrina: ogni quanto?

Pubblicato : 25/10/2021 12:04:19
Categorie : Festività e Occasioni d'uso , Novità , Sublimazione

Cambiare l’allestimento della vetrina: ogni quanto?

Partiamo da una nozione assodata: saper presentare i prodotti con le giuste tecniche attrae e coinvolge la clientela e aumenta il volume degli affari. Questo ormai lo sappiamo tutti.

Quando parliamo di esposizione ci riferiamo certamente alla vetrina, ma anche, più in generale all’esposizione della merce in negozio: scaffali, bancone e angoli vari che devono essere allestiti con sapienza e tecniche apposite.

Qui però vogliamo soffermarci sull’importanza del rinnovo dell’esposizione, intesa in senso ampio.

Lo facciamo oggi perché proprio in questo periodo dell’anno le occasioni per cambiare allestimento nel punto vendita sono molteplici e facili da seguire. 

Una regola generale, sancita dai così detti esperti di visual merchandising, dice che la vetrina per essere funzionale va rinnovata ogni 15-20 giorni.

Ti stai spaventando?

Niente panico: se ci ragioniamo un attimo è molto più semplice di quanto sembra.

In questo momento il tuo negozio sarà allestito con i vari gadget per la Festa di Halloween, giusto?  Se la risposta è no, leggi bene fino in fondo questo articolo.

I clienti comprano per esigenza concreta, ma anche di slancio. Un cliente va ispirato, emozionato e coinvolto affinché diventi acquirente. Se lo raggiungi empaticamente è più facile che decida di comperare. 

Seguire l’alternarsi delle stagioni, delle festività e degli eventi è il modo più naturale e anche più semplice per entrare in sintonia con i tuoi clienti e aumentare le occasioni di vendita.

Per questo il tuo negozio oggi dovrebbe essere allestito per la notte delle streghe: sai quanti bambini lo festeggiano?

Come dicevamo prima, comunque, abbiamo davanti molte opportunità nei prossimi mesi.

Sicuramente il Natale, che può essere sfruttato in molteplici modi differenti: non solo regali in generale. Distingui i regali per lei, da quelli per lui, a quelli per i bambini. Crea degli angoli con regali a basso prezzo. Mostra tutta la gamma di addobbi per l’albero, ma anche per la casa. A proposito: ci sono anche i regali per la casa, ci avevi mai pensato?

E ancora prima che il Natale finisca, ci sarà il l’ultimo dell’anno. Per festeggiare l’arrivo del nuovo anno, che sempre si spera migliore e in questa lunga pandemia ancora di più, i gadget personalizzati per augurare fortuna, amore, salute sono idee che attraggono. Crea piccoli angoli dedicati al 2022, mostra idee originali e accattivanti.

A gennaio, poi, è tempo di saldi, lo sai, li aspettiamo tutti. Fai i tuoi calcoli, il tuo inventario, ma in ogni caso allestisci almeno una “mensola occasioni”: attiri sguardi, interesse e movimento in negozio.

Le festività dell’anno, quindi le potrai seguire con facilità: ci sarà San Valentino, Carnevale, la Festa del papà e quella della mamma. Ricordati sempre di dettagliare la proposta gadget: in base al prezzo, all’età o al sesso del festeggiato.

Ma non è finita: le occasioni di rinnovo vetrina sono molte altre.

C’è il ritorno a scuola e poi la fine con tutti i regali alle maestre e ai compagni più cari; c’è un momento in cui nuovi prodotti devono essere presentati e mostrati in negozio; è sempre il compleanno di qualcuno e l’angolo “regali di compleanno” può riempire scaffali e attirare attenzione, così come i regali per un anniversario, una comunione, una nascita. Insomma l’allestimento del tuo punto vendita, in certi momenti, lo puoi creare sulla base delle scorte prodotto che hai, di prodotti specifici che vuoi far conoscere.

Rinnovare l’allestimento della tua esposizione è un lavoro che non finisce mai perché il pubblico deve essere continuamente sollecitato e stimolato e la tua vetrina deve essere sempre al passo!

Stai già pianificando? 

Guarda i prodotti

Condividi questo contenuto

Aggiungi un commento

 (con http://)