Cerca sul blog

Informazioni

Richiedi il tuo accesso:
senza nessun impegno avrai una piattaforma a tua disposizione per gadget e oggetti personalizzati »

la tecnologia DTF, Direct to Film

Pubblicato : 15/09/2022 12:32:10
Categorie : Novità , Tecnologia

la tecnologia DTF, Direct to Film

È arrivata la stampa DTF e tutti ne parlano e tutti la vogliono. Ma di cosa si tratta e a chi serve?

Il DTF è l’acronimo di Direct to Film e consiste nella stampa diretta a colori bianco compreso su pellicola e  successivo trasferimento su tessuto e altri materiali.

È una rivoluzione per il mercato della stampa personalizzata su tessuto? Sì, perché puoi stampare su un’ampia varietà di tessuti e colori: poliestere, cotone, seta, pelle, spugna e fibre sintetiche. 

Inoltre, la stampa risulta più sottile ed elastica rispetto alle altre tecnologie di stampa,  precisa nei dettagli e con un’incredibile resa cromatica.

I prodotti personalizzati con DTF hanno un’ottima resistenza ai lavaggi, dura più a lungo e ha un’ottima resistenza all’abrasione. Tutto questo con un procedimento facile e veloce.

La stampa DTF rispetto alle altre tecnologie è anche economica.

Quindi è chiaro che i vantaggi sono molti. Il tuo negozio potrebbe proporre una gamma più vasta di accessori personalizzati e posizionarsi su un mercato più alto e attraente per i consumatori.

Si tratta di nuova area di business che sappiamo già essere interessante per il pubblico, oggi con la tecnologia DTF diventata percorribile per tutti i punti vendita grazie ai costi contenuti e alla facilità d’uso.

Per scegliere le attrezzature di qualità e con le caratteristiche giuste per il tuo negozio devi fare attenzione ad alcuni dettagli tecnici, oltre ai costi di stampa, e ad affidarti a dei professionisti.

Guarda il nostro Kit starter dbprint for DTF technology: hai subito l’attrezzatura e il materiale di consumo per cominciare il tuo business con la tecnologia DTF.

Tra i vantaggi: forno di nuova generazione, miscelazione e ricircolo automatico del bianco che avviene ogni 20 minuti, doppio circuito di alimentazione, piano film riscaldato.

Condividi questo contenuto

Aggiungi un commento

 (con http://)