Cerca sul blog

Informazioni

Richiedi il tuo accesso:
senza nessun impegno avrai una piattaforma a tua disposizione per gadget e oggetti personalizzati »

Flex Soft (No Cut): stampi in nero e trasferisci nel colore che vuoi

Pubblicato : 19/07/2018 13:15:10
Categorie : Guida alla stampa/ al trasferimento , Novità , Transfer

Flex Soft (No Cut): stampi in nero e trasferisci nel colore che vuoi

Hai una semplice stampante laser con toner nero e vorresti stampare su colorati in cotone (compreso il nero)?

Vorresti realizzare loghi, scritte o immagini di colore bianco, oro, argento, o colori neon? 

Nessun problema, con Flex Soft (No Cut) ora puoi... e i risultati sono strepitosi!

Flex Soft (No Cut) è il fantastico prodotto di Forever che ti permette di realizzare delle immagini monocromatiche autoscontornanti su t-shirt in cotone colorato e bianco.

Ecco tutti i vantaggi:

  • No Plotter da taglio con conseguente risparmio di tempo
  • Utilizzo di basse temperature per il trasferimento

  • Trasferimento su tanti materiali, come: cotone, misto tessuto, poliestere, nylon, polipropilene, carta, legno e altro)

  • Utilizzabile con stampanti Laser bianco/nero, CMYK, CMYW

  • Realizzazione di dettagli fini e disegni complessi

  • Possibilità di realizzare design alla moda, con effetti vintage e vettoriali.

Cosa serve?

Flex Soft (No Cut) - Cosa ti serve

*Accertarsi con il produttore della stampante che la laser abbia i paramentri idone alla stampa dei transfer.

Come funziona Forever Flex Soft (No Cut)?

1. STAMPA

  • Stampa l'immagine in modalità Speculare sul Lato patinato (opaco) dell'A-Foil.

  • Rifilare l'A-Foil su tutti i lati. Tale passaggio ha il doppio scopo di:
    - evitare il rischio di un trasferimento non uniforme dovuto a possibili pieghe presenti nei bordi del foglio stesso
    - fare in modo che il B-Paper sia leggermente più grande rispetto all' A-Foil.

IMPORTANTE: assicurati che il tamburo dell'immagine e l'unità di fissaggio non sia usurata, in quanto questo impedisce una copertura uniforme del toner sull'A-Foil.

2. PRERISCALDARE ENTRAMBI (inferiore e superiore) I RIPIANI DELLA PRESSA

3. TRASFERIMENTO (B-PAPER TO A-FOIL)

  • Proteggere il tappetino in silicone della pressa con della carta forno

  • Posizionare l'A-Foil rifilato al centro del piano inferiore della pressa (lato stampato rivolto verso l'alto).

  • Collocare il B-Paper LowTemp sopra l'A-Foil (lato patinato rivolto verso il basso).
  • Coprire con carta forno.
    NOTA: è essenziale che B-Paper LowTemp sia leggermente più grande dell'A-Foil per evitare errori.
  • Pressare insieme A-Foil e B-Paper seguento i tempi e le temperature della TABELLA 1

    Tabella 1

  • Terminato il tempo, aprire la pressa e, senza spostarsi da questa, strofinare la B-Paper con un panno per 5-10 secondi.
  • Infine, sempre rimanendo in pressa, separare B-Paper LowTemp dall'A-Foil dall'angolo in basso a destra a quello in alto a sinistra. Lavorare in modo lento e fluido (senza mai fermarsi) con movimento diagonale. Così abbiamo ottenuto il transfer, pronto per l'applicazione sul capo (ad esempio t-shirt).

N.B: I passaggi 6-7devono essere fatti evitando di lasciar raffreddare il transfer.

4. APPLICAZIONE SUL CAPO

  • Posizionare il capo sul piano inferiore della termopressa e pressare la t-shirt per qualche secondo.
  • Rifilare nuovamente l'A-Foil per elminare la colla in eccesso che potrebbe trovarsi sui lati del foglio, in modo tale da non rischiare di trasferirla sulla maglia.
  • Posizionare il transfer (vedi punto 3.7) sul capo, con la parte lucida verso l'alto.
  • Coprire il transfer con un foglio di carta forno.
  • Pressare il tutto utilizzando i parametri mostrati nella TABELLA 2.

Tabella 2

  • Rimuovere il transfer dopo che questo si sia completamente raffreddato

5. FINITURA

Per una buona resistenza ai lavaggi, procedere con il fissaggio del transfer:

  • Posizionare nuovamente la t-shirt nella paressa con l'immagine trasfeita rivolta verso l'alto.
  • Posizionare sopra l'immagine della carta forno
  • Chiudere la pressa seguendo i tempi e le temperature della TABELLA 3

Tabella 3

Consigli Utili:

  • Perché è necessario strofinare il transfer con un pezzo di tessuto per 5-10 secondi dopo aver fatto il trasferimento A-Foil+B-Paper?
    Per accelerare il processo di raffreddamento del transfer.
    Motivo: il rivestimento dell'A-Foil fa sì che il toner rimanga caldo più a lungo. Lo sfregamento aiuta a diminuire la temperatura, che è importante per una buona separazione.
  • Perché è necessario lasciare il supporto A & B sulla pressa durante la separazione?
    Motivo: in caso contrario, l'aria fredda scorrerà sotto il fluido e provocherà un rapido raffreddamento del trasferimento. Se il supporto si raffredda troppo velocemente, alcune parti del disegno verranno trasferite dalla tua A-Foil alla B-Paper, che non è desiderata.
  • Perchè i fogli (A+B) non devono essere separati troppo velocemente?
    Motivo: una separazione troppo rapida può causare aree strappate sui bordi dell'immagine o in altre aree critiche del progetto.
  • Perchè i fogli (A+B) devono essere separati con un movimento piatto e coerente?
    Motivo: il supporto deve rimanere piatto sulla stampante durante la separazione, producendo trasferimenti perfetti ogni volta.

ESEMPI DI ERRORI DI TRASFERIMENTO A+B

Tabella

IMPORTANTE: Produttori diversi di stampanti usano diversi tipi di toner. Le impostazioni sopra indicate sono valori di riferimento.

Consigliamo di trovare i parametri ottimali facendo delle prove.

Se sull'A-Foil resta la colla, allora la temperatura potrebbe essere troppo bassa, quindi provara ad aumentare la temperatura

Se sul B-Foil resta attaccato l'A-Foil, la temperatura potrebbe essere troppo alta, quindi provare a diminuire la temperatura.

GUARDA IL VIDEO TUTORIAL: FLEX SOFT NO CUT

Per ulteriori informazioni clicca il tasto sottostante, saremo lieti di darti tutto il supporto necessario.

CONTATTACI

Condividi questo contenuto

Aggiungi un commento

 (con http://)